Moda al Futuro

Misurarsi in concreto con il mondo del lavoro, frutto di incontri formativi a scuola, stage in aziende del territorio, tutoraggio per la realizzazione di uno o più abiti e sfilata finale con premiazione dei capi realizzati dalle classi quinte abbigliamento e moda in una capitale moda. Il progetto, voluto fortemente da Lapam e condiviso dal nostro Istituto, per avvicinare il mondo del lavoro alla scuola, rientra nell’ambito della PTCO (ex Alternanza Scuola Lavoro) prevista per il biennio post-qualifica e determina il conseguimento di un Attestato di Professionalità Specifico che costituisce credito formativo. 

Fondamentali gli incontri con esperti del settore: lo stilista per la progettazione stilistica di un capo di abbigliamento; la consulente moda per la presentazione delle tendenze moda Primavera/Estate; il modellista per le tecniche di modellazione di un capo; la blogger di moda sulle più efficaci modalità di comunicazione nel settore ed infine un grafico che presenta le principali tecniche grafiche nella moda. Successivamente gli studenti e le studentesse delle classi quinte inizieranno le loro settimane di stage presso le numerose aziende del territorio che li ospiteranno e dove potranno metter a frutto le competenze teoriche già acquisite durante la prima parte del progetto.

All’interno delle singole imprese sarà presente un tutor che affiancherà gli studenti nello stage durante il quale ciascun alunno realizzerà un proprio capo di abbigliamento, presentato poi alla sfilata finale di maggio  che concluderà il progetto “Moda al Futuro” e decreterà i vincitori dell’omonimo concorso.

“Siamo orgogliosi di questa iniziativa che come Lapam portiamo avanti da anni in collaborazione con l’istituto Vallauri – spiega Roberto Guaitoli, presidente di Lapam Moda – perché siamo convinti si tratti di una reale esperienza di alternanza scuola-lavoro, durante la quale gli studenti possono toccare con mano il mondo del lavoro e cominciare ad orientarsi in modo più efficace su un loro inserimento nel mondo delle imprese. A tutte queste aziende del settore che ospiteranno gli studenti vanno i nostri ringraziamenti perché senza la loro preziosa disponibilità i ragazzi e le ragazze del Vallauri non avrebbero la possibilità di realizzare questa positiva esperienza”.

Le imprese che partecipano al progetto: D’Avant Garde Tricot, Donne Da Sogno, Manila Grace, Model Basic, Antonella Razzoli, Anna Falk, Ventanni, Wanda Mode, Severi Silvio, Boungalows, Rosso Perla, Ley Tricot, Crea-Sì, Masquerade, Blumarine, Liu-Jo – Creazioni Monica, Phisique Du Role, Fausta Tricot, Daniela Dallavalle, Paten, Giovani Idee, Tabula Rasa, Green Light – Cristina Gavioli, Twin –Set, Azzurra & Company, Mathias Mode, Creazioni 2000, Madrilena.

Destinatari: Tutti gli studenti delle classi quinte Abbigliamento e moda

Coordinatrice: prof. Silvana Passarelli

Dati legali

Istituto Professionale "Giancarlo Vallauri"

B. Peruzzi, 13 41012 - Carpi (MO)

C.F. 81001260363 C.M. MORI030007

Coordinate Bancarie IT 60 F 0306 90247 7100000046059

Contatti

Tel: 059-691573

Fax: 059-642074

Email istituzionale: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Email d'Istituto: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.